Politica

Regionali, affluenza flop: FVG sotto il 50%, Trieste 43 per cento

Dati sotto anche quelli del 2013: domani lo spoglio dalle 8

foto Giovanni Montenero

43,91%. Un dato impietoso quello dell'affluenza alle elezioni regionali di questo 29 aprile 2018. Nonostante i due triestini in lizza per la presidenza, a Trieste gli aventi diritto - complici di certo il ponte e la giornata estiva - hanno disertato le urne. Un dato quello del capoluogo regionale ben al di sotto della media FVG quasi di poco sotto il 50% (49,33% a pochi seggi dalla fine del conteggio). 

Trieste 43,91%, Gorizia 50,71%, Udine 52,03%, Tolmezzo 47,62%, Pordenone 49,76%. Va sottolineato che in alcune delle circoscrizoni si votava anche per il sindaco, ma il dato finale non solo è al di sotto - come prevedibile - a quello delle recenti politiche del 4 marzo, ma anche sotto l'affluenza delle elezioni 2013 che si chiusero al 50,48% dei votanti ai seggi (Trieste anche allora fanalino di coda con il 45,84%). 

Va ricordato che non è previsto il quorum, motivo per cui tutti i candidati invitavano al voto i concittadini: si vince "tutto" anche per un solo voto. 

Le operazioni di spoglio prenderanno il via domani mattina, lunedì 30 aprile, alle 8. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, affluenza flop: FVG sotto il 50%, Trieste 43 per cento

TriestePrima è in caricamento