menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali Fvg, Serracchiani: «Ora opposizione e nuovo inizio»

«Grazie a Bolzonello, buon lavoro a Fedriga»

«Sapevamo che il clima politico era particolarmente difficile per il Pd, che ora in regione è il secondo partito, e per il centrosinistra, che pure si colloca sopra la media nazionale. Credo valga anche per la Regione quanto vale per il Paese: serve una seria autocritica e un nuovo inizio». Lo ha affermato la deputata del Pd Debora Serracchiani, presidente uscente del Friuli Venezia Giulia, commentando i risultati delle elezioni regionali.

«Alla sconfitta del centrosinistra in Friuli Venezia Giulia - ha precisato Serracchiani - hanno portato fattori locali e nazionali. Per quanto riguarda il Pd, i cittadini hanno sostanzialmente confermato il giudizio del 4 marzo. L'opposizione sarà doverosa e utile per riallacciare il rapporto con la gente».

Serracchiani ha voluto inviare il suo «grazie a Sergio Bolzonello per il coraggioso impegno profuso in una campagna elettorale tra le più dure che si ricordino». E ha fatto giungere «complimenti e auguri di buon lavoro» al futuro presidente Massimiliano Fedriga, mettendosi a disposizione per eventuali esigenze tecniche connesse al passaggio delle consegne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, il Friuli Venezia Giulia rimane in zona gialla

  • Cronaca

    Porto vecchio: variante urbanistica nell'Accordo di programma, sì agli investimenti

  • Cronaca

    Tornano 'Covid free' 15 posti letto a Gorizia, Riccardi: "Segnale positivo"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

  • Arredare

    Letto con box contenitore: modelli, costi e vantaggi

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento