Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Regionali Fvg, Serracchiani: «Ora opposizione e nuovo inizio»

«Grazie a Bolzonello, buon lavoro a Fedriga»

«Sapevamo che il clima politico era particolarmente difficile per il Pd, che ora in regione è il secondo partito, e per il centrosinistra, che pure si colloca sopra la media nazionale. Credo valga anche per la Regione quanto vale per il Paese: serve una seria autocritica e un nuovo inizio». Lo ha affermato la deputata del Pd Debora Serracchiani, presidente uscente del Friuli Venezia Giulia, commentando i risultati delle elezioni regionali.

«Alla sconfitta del centrosinistra in Friuli Venezia Giulia - ha precisato Serracchiani - hanno portato fattori locali e nazionali. Per quanto riguarda il Pd, i cittadini hanno sostanzialmente confermato il giudizio del 4 marzo. L'opposizione sarà doverosa e utile per riallacciare il rapporto con la gente».

Serracchiani ha voluto inviare il suo «grazie a Sergio Bolzonello per il coraggioso impegno profuso in una campagna elettorale tra le più dure che si ricordino». E ha fatto giungere «complimenti e auguri di buon lavoro» al futuro presidente Massimiliano Fedriga, mettendosi a disposizione per eventuali esigenze tecniche connesse al passaggio delle consegne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali Fvg, Serracchiani: «Ora opposizione e nuovo inizio»

TriestePrima è in caricamento