Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Regione, Lauri (SEL): «Elezioni Grecia rafforzano scelte in FVG»

Intervento di Giulio Lauri, capogruppo di Sinistra Ecologia Libertà in Consiglio regionale: «Un laboratorio di politiche di cambiamento come quello costituitosi nel governo di questa regione non può che uscirne rafforzato»

«Il grande risultato di Tsipras in Grecia crea i presupposti per una forte alleanza fra i Paesi del Sud e del Mediterraneo in grado di mettere in discussione le politiche di austerità sostenute dai Paesi del Nord Europa, aprendo una nuova pagina nella politica europea basata su maggiori investimenti per creare lavoro e grande attenzione per le politiche sociali rivolte a quei soggetti che sono stati più colpiti dalla crisi».

Lo ha dichiarato Giulio Lauri, capogruppo di Sinistra Ecologia Libertà in Consiglio regionale, commentando la vittoria di Alexis Tsipras nelle elezioni della Grecia.

«A chi mi chiede se il voto in Grecia può indebolire la maggioranza che governa il Friuli Venezia Giulia rispondo che si tratterebbe della peggiore vecchia politica e che, al contrario, un laboratorio di politiche di cambiamento come quello costituitosi nel governo di questa regione con la guida di Debora Serracchiani non può che uscirne rafforzato. Gli investimenti per il piano di rilancio delle imprese e dell'occupazione, la legge per il sostegno al reddito, l'eliminazione del superticket per i redditi più bassi sono scelte che dimostrano come oggi quella del Friuli Venezia Giulia sia un'esperienza di governo locale coerente con le scelte invocate dagli elettori in Grecia, che si pone in forte discontinuità col passato e che per questo è caratterizzata da una grande coesione al suo interno».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Lauri (SEL): «Elezioni Grecia rafforzano scelte in FVG»

TriestePrima è in caricamento