Politica

Regioni, Serracchiani: «Autonomie differenziate sono tema sfidante»

«La Conferenza delle Regioni deve rafforzare il proprio ruolo per affrontare i temi complessi della finanza locale, del pareggio di bilancio, dei rapporti con Bruxelles e con lo Stato»

Debora Serracchiani (foto di repertorio)

«La Conferenza delle Regioni deve rafforzare il proprio ruolo per affrontare i temi complessi della finanza locale, del pareggio di bilancio, dei rapporti con Bruxelles e con lo Stato, senza tralasciare il tema sfidante delle autonomie differenziate, che già riguarda il Veneto e la Lombardia. Ci attendono anni interessanti in cui le esperienze che ciascuna Regione potrà portare saranno utili». Lo ha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani all’Assemblea plenaria della Conferenza presidenti Assemblee legislative Regioni e Province autonome, tenutasi a Udine alla presenza del presidente del Consiglio regionale Franco Iacop.

Ha sottolineato che «le Regioni si dimostrano sempre di più i luoghi dove si definiscono scelte strategiche, in funzione della centralità che rivestono nelle politiche europee e delle sfide che ci attendono nei prossimi anni», Serracchiani ha anche indicato che «sarà sempre più fondamentale mantenere un forte coordinamento e implementare lo scambio delle buone prassi, tenendo conto delle specificità dei territori e delle diverse dinamiche di sviluppo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regioni, Serracchiani: «Autonomie differenziate sono tema sfidante»

TriestePrima è in caricamento