Politica

Nuovo regolamento Ater, Lista Dipiazza: «Favoriti i triestini residenti da più tempo in città»

Sarà data priorità a chi risiede da più tempo in città, lo rendono noto i Consiglieri comunali di Trieste della "Lista Dipiazza", Rescigno, Panteca, Gabrielli, Cason, Bettio, Dal Toè e Codarin

Nuovo regolamento Ater Più attenzione ai triestini nell'assegnazione delle case Ater, grazie all'intervento dei consiglieri comunali della "Lista Dipiazza"

Con una nota stampa il gruppo consiliare "Lista Dipiazza" rende noto che «finalmente grazie alla lista Dipiazza ai triestini e residenti del Friuli Venezia Giulia viene riconosciuto il sacrosanto diritto del punteggio relativo al periodo di residenza. Infatti, all'articolo 8 del Nuovo regolamento viene aggiunto il comma 2 che così recita: "In sede di Conferenza dei Direttori generali di cui all'articolo 40 della legge regionale 1/2016 sono determinati punteggi in relazione anche al periodo di residenza in Regione dei richiedenti».

«Anche nella formulazione della graduatoria di cui all'articolo 9, a parità di punteggio, viene data priorità al richiedente residente da più tempo in Regione».

Lo rendono noto i Consiglieri comunali di Trieste della "Lista Dipiazza", Rescigno, Panteca, Gabrielli, Cason, Bettio, Dal Toè e Codarin che a seguito della denuncia del 24 settembre, la IV Commissione Consiliare della Regione Fvg, ha recepito le modifiche da noi indicate e lo scorso 4 ottobre ha approvato il Nuovo Regolamento.

Inoltre, concludono i consiglieri della "Lista Dipiazza", viene modificato anche  l'articolo 16 comma 2 del Nuovo Regolamento che prevedeva che l'Ater in presenza di mancato pagamento del canone mensile per un periodo di 6 mesi revochi l'alloggio. Questo è stato aumentato a 12 mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo regolamento Ater, Lista Dipiazza: «Favoriti i triestini residenti da più tempo in città»

TriestePrima è in caricamento