Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Riccardi (FI) attacca Serracchiani: «Persa la specialità per evitare guerre con il Governo»

Il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Riccardo Riccardi interviene sulla specialità della Regione Friuli Venezia Giulia messa in discussione nel dibattito politico tra esponenti del PD, fra i quali il presidente della Toscana Enrico Rossi che ha attaccato la presidente Serracchiani

«La Serracchiani, al fine di non aprire guerre politiche con il Governo, ha abdicato alla battaglia per la difesa della Specialità della nostra regione nel momento in cui ha deciso di non guidare la Conferenza delle Regioni italiane. Quindi ora non faccia finta di arrabbiarsi. Da due anni come Forza Italia in Consiglio regionale insistiamo sul rischio inerente alla perdita della Specialità: oggi Serracchiani si sveglia e dichiara guerra alla Toscana. Bene, ma l’autonomia si difende in un forte sistema regionalista che oggi è smontato dalla riforma del titolo V della Costituzione approvato in una notte dal Partito Democratico».

Così il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Riccardo Riccardi, il quale interviene sulla specialità del Friuli Venezia Giulia messa in discussione nell’attuale dibattito politico da autorevoli esponenti del Partito Democratico, fra i quali il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. «Quando si cancella il principio di sussidiarietà – dice Riccardi -, come fa questa riforma, significa che si vuole realizzare uno schema centralista. I padri della Repubblica si rivolteranno nella tomba a partire da don Sturzo».

«Il disegno particolare – spiega Riccardi – , calato nella nostra regione, è quasi grottesco: lo Stato si prende i poteri delle regioni‎ e la nostra Regione sta commissariando i Comuni. In pratica l’estinzione della democrazia rappresentativa».

«Su questa partita – afferma ancora Riccardi – che afferisce ai contenuti specifici della Specialità ci sarà un secondo tempo: quello nel quale bisognerà modificare lo Statuto regionale per adeguarlo alla nuova normativa costituzionale. Intanto sulla competenza concorrente lo Stato ha già massacrato‎ le Regioni privandole di significative competenze, con buona pace della simpatica segretaria regionale del Pd Antonella Grim, la quale dice – a me – che sono ignorante: beata lei, che e’ studiata…».

Qui sotto lo schema pubblicato sul sito di Forza Italia Fvg a schematizzare la perdita delle competenze della nostra Regione.

20150414_competenze-regioni_riccardi_tabella-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccardi (FI) attacca Serracchiani: «Persa la specialità per evitare guerre con il Governo»

TriestePrima è in caricamento