rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Rifiuti di Napoli in Regione. Ciriani: "il Fvg ha gia' Dato"

"Il Friuli Venezia Giulia ha già dato, ora è necessario che Napoli riesca a trovare una soluzione in loco, sennò tra sei mesi saremo di fronte ad una nuova emergenza. Se De Magistris dice che il problema si può risolvere in pochi mesi, allora che...

"Il Friuli Venezia Giulia ha già dato, ora è necessario che Napoli riesca a trovare una soluzione in loco, sennò tra sei mesi saremo di fronte ad una nuova emergenza.
Se De Magistris dice che il problema si può risolvere in pochi mesi, allora che trovi una soluzione temporanea in Campania".
E' questo il pensiero del vice governatore del Fvg e assessore regionale regionale all' ambiente, energia e politiche per la montagna, Luca Ciriani, sulla possibile ridistribuzione in Italia dell'emergenza rifiuti
napoletana. "Senza contare - ha aggiunto - che in Fvg non c'é spazio".
Ciriani ha poi ricordato che "di emergenza si era parlato già sei mesi fa e la regione Fvg ha dato una mano; non si è tirata indietro nemmeno per aiutare altre regioni.
Questa è un' esplosione continua - ha osservato - della cattiva gestione politica di Napoli, portata avanti da 15 anni.
Ora la classe dirigente di quella città deve trovare il coraggio e la dignità di risolvere la questione al suo interno, dentro la Regione Campania, come fanno tutte le regioni europee".
"Fare meno demagogia - ha sottolineato Ciriani - e trovare più soluzioni concrete. La nostra popolazione non capirebbe se ci comportassimo in modo diverso. Non è un caso di solidarietà, ma di dignità.
Quindi - ha concluso il vice presidente - devono trovarsi attorno ad un tavolo, andare fino
in fondo e trovare la soluzione, altrimenti faranno la solita figura di fronte all'Europa e smettano di caricare l'ennesima inefficienza sulle spalle degli altri".


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti di Napoli in Regione. Ciriani: "il Fvg ha gia' Dato"

TriestePrima è in caricamento