Riforma casa, Rotelli (PD): «A tutti i cittadini garantite le stesse regole»

Il consigliere regionale del Pd, Franco Rotelli risponde alle accuse mosse dai consiglieri Revelant e Ciriani riguardo all'emendamento presentato: «L'intervento si riferiva a particolari misure di sostegno finanziate dall'Europa, nulla viene tolto a tutti gli altri cittadini»

«In preda alla foga di un'opposizione a tutti i costi, Revelant e Ciriani dimostrano di leggere con estrema superficialità le norme del ddl 120, equivocando gli intenti della maggioranza e mistificando quindi i fini degli interventi sul settore della casa». Replica così il consigliere regionale del Pd, Franco Rotelli alle accuse mosse dai consiglieri Revelant e Ciriani, durante il dibattito del ddl 120 in Aula.

«L'emendamento che ho presentato – chiarisce Rotelli – cercava esclusivamente di fare chiarezza sulla tipologia di persone con svantaggi sociali delle quali le politiche abitative devono tenere conto. A questo proposito ho chiesto di fare riferimento alla normativa europea. L'intervento si riferiva a particolari misure di sostegno finanziate dall'Europa, nulla viene tolto a tutti gli altri cittadini. I consiglieri dell'opposizione si sono schierati contro questo riferimento senza comprenderne il significato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, aggiunge il consigliere dem, «la maggioranza ha quindi ritenuto di rimandare alla giunta, in sede di regolamento attuativo della legge, il compito di definire a quali categorie far riferimento per specifici provvedimenti di vantaggio, fermo restando che il programma regionale dei fondi sociali europei è riferito espressamente alla mia richiesta normativa». Quindi, conclude Rotelli, «non si capisce dove Revelant abbia visto un blitz, quando davanti a se aveva semplicemente un emendamento discusso e condiviso in maggioranza che evidentemente ha preferito non vedere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Covid 19: la Slovenia "declassa" l'Italia a zona arancione

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento