rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica

Roberti (LN): «Una moneta complementare per combattere la crisi e rilanciare l'economia»

Il candidato sindaco di Lega Nord nel corso del convegno "Trieste cuore della Mitteleuropa" propone la creazione di una valuta complementare per rilanciare il commercio e la restituzione delle imposte versate l'anno precedente a chi investe o assume residenti a tempo indeterminato. Obiettivo combattere la crisi anche a livello locale

«Rilanciare il commercio con l'emissione di una moneta complementare e restituire i soldi versati l'anno prima a chi crea ricchezza sul territorio». Queste le proposte avanzate stamane dal candidato sindaco e segretario della Lega Nord Trieste Pierpaolo Roberti a margine del convegno "Trieste cuore della Mitteleuropa: così ripartono economia e imprese", tenutosi al caffè San Marco. «Combattere la crisi è possibile anche a livello locale - spiega l'esponente leghista - con iniziative mirate a rilanciare i consumi: il Comune di Trieste può infatti farsi promotore dell'emissione di una valuta complementare, sotto forma di buoni, da destinare ai residenti in maniera proporzionale al loro reddito e da utilizzare esclusivamente nelle realtà cittadine».

«Una soluzione - insiste Roberti - utile a incidere in maniera positiva sul commercio, che offrirebbe peraltro agli stessi esercenti l'opportunità di riutilizzare i buoni per pagare clienti e fornitori del territorio. Chiaramente la moneta complementare potrà coprire solo una percentuale dell'importo complessivo e non andrà a sostituirsi in toto alla valuta corrente - spiega Roberti - correndo in soccorso sia dei cittadini meno abbienti che del circuito delle piccole e medie imprese».

«La nostra battaglia per l'economia triestina comprenderà inoltre la restituzione delle imposte versate l'anno precedente a chi investe o assume residenti a tempo indeterminato: in tal senso - chiarisce il candidato sindaco - intendo fare mio l'emendamento presentato da Fratelli d'Italia e bocciato dalla solita irresponsabile sinistra al governo della città. Si otterranno così vantaggi - conclude Roberti - non solo economici ma anche sociali, con ricadute positive su quella rivitalizzazione dei rioni necessaria, tra l'altro, a incrementare la sicurezza e a combattere i fenomeni di emarginazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberti (LN): «Una moneta complementare per combattere la crisi e rilanciare l'economia»

TriestePrima è in caricamento