menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione terrapieno "Acquario" di Muggia, Grim-Macor: «Enormi potenzialità di sviluppo»

«Ci impegneremo affinché gli importanti finanziamenti ottenuti per Acquario possano sviluppare a pieno le potenzialità di questa area di quasi 30 mila metri quadrati»

«Mancano pochi giorni e un’area chiusa da quasi vent’anni verrà finalmente resa di nuovo accessibile ai cittadini – spiegano le candidate PD al consiglio regionale Antonella Grim e Fiorella Macor -. Il primo lotto di lavori sul terrapieno "Acquario” a Muggia fa capire le straordinarie opportunità di sviluppo che questo tratto di costa potrà avere grazie a quasi 5 milioni di finanziamento appena ottenuti dall'UTI Giuliana e avanzi vincolati».

Le candidate PD hanno visitato stamane il sito assieme a Marco Finocchiaro, consigliere comunale di Muggia, ed Ettore Rosato, vicepresidente della Camera dei Deputati, ed hanno constatato l’avanzamento dei lavori del lungomare tra punta Olmi e le piazzole di Punta Sottile. Si tratta della realizzazione di due ampi parcheggi e di una pista ciclopedonale sul lato mare. Finanziato, inoltre, grazie a contributo regionale di 1,3 milioni, il secondo lotto della riqualificazione della costa da Porto San Rocco al pontile a "T", che prevede la continuazione della ciclopedonale verso Muggia, scogliere di protezione e ripascimenti in ghiaia su ulteriori 400 metri di costa, rispetto al primo lotto già realizzato nel 2016.

«Ci impegneremo affinché gli importanti finanziamenti ottenuti per Acquario possano sviluppare a pieno le potenzialità di questa area di quasi 30 mila metri quadrati, a partire naturalmente dalla realizzazione degli accessi al mare e piccole spiaggette, ma anche di possibili servizi ad essi collegati nel terrapieno. Inoltre nel caso della riqualificazione del tratto da Porto San Rocco al pontile al "T" , un ulteriore sprone a giocarci fino in fondo la carta della riperimetrazione del SIN, per velocizzare lo svincolo di altre aree, per facilitare la progettazione e realizzazione delle opere» concludono Grim e Macor.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento