rotate-mobile
Politica

Rive chiuse: rischio scontri tra "antifascisti" e "fascisti"

Trieste Trasporti avvisa che alcune linee saranno deviate mentre altre potranno subire rallentamenti, interruzioni o essere anch'esse soggette a deviazioni

Rive chiuse la mattina di sabato 24 febbraio per il corteo antifascista organizzato da "Trieste antifascista - antirazzista" in segno di protesta contro il convegno di Forza Nuova in Stazione Marittima.  Al momento non è dato sapere l'itinerario esatto della manifestazione, lungo il quale sono previsti alcuni blocchi momentanei per evitare lo scontro tra Forza Nuova e anitifascisti.

Trieste Trasporti avvisa che data la chiusura delle rive dalle 9:30 alle 13:30 nel tratto compreso fra del via Mercato Vecchio e via Milano, le linee 8, 9, 24 e 30 saranno deviate e la linea 17/ non percorrerà via Milano ma transiterà per via Ghega.

Inoltre, dalle 10:30 e fino al ripristino della normale viabilità, le linee 5, 10, 11, 17, 18, 24, 25, 28 e 30 potranno essere soggette a deviazioni, interruzioni o rallentamenti in base alle indicazioni che saranno date sul momento dalle competenti autorità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rive chiuse: rischio scontri tra "antifascisti" e "fascisti"

TriestePrima è in caricamento