Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Lavori ai profughi, Roberti blocca Dipiazza: «Basta soldi a Ics e Caritas»

Le affermazioni del vicesindaco Pierpaolo Roberti sul suo profilo Facebook riguardo alla nuova proposta del sindaco Dipiazza per migliorare l'integrazione dei richiedenti asilo

«Con 140.000 euro da destinare a delle borse lavoro per triestini disoccupati, la recinzione di viale Miramare la metterei a posto anche meglio. Senza dare altri soldi, che sono pubblici, a Ics e Caritas».
Queste le parole del vicensindaco di Trieste Pierpaolo Roberti sul suo profilo Facebook riguardo alla nuova proposta del sindaco Dipiazza per migliorare l'integrazione dei richiedenti asilo.

Il vicesindaco fa riferimento al progetto del sindaco Roberto Dipiazza che prevede di far ridipingere e sistemare dai richiedenti asilo l'ingresso e le inferriate che circondano l'antico scalo lungo viale Miramare.
Il sindaco ha infatti intenzione di sfruttare un finanziamento regionale per verniciare di grigio le inferriate mentre le alabarde verranno dipinte di bianco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori ai profughi, Roberti blocca Dipiazza: «Basta soldi a Ics e Caritas»

TriestePrima è in caricamento