Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Poliziotti da Trieste a Imperia, Ziberna (FI): «Dobbiamo rinforzare i confini»

Il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Rodolfo Ziberna sulla questione dello spostamento di agenti della Polizia di Stato di Trieste alla città di Imperia per tamponare l'afflusso migratorio di quella provincia a scapito di Trieste

Il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Rodolfo Ziberna ha presentato alla Giunta un'interrogazione per segnalare quanto denunciato dal SAP - Sindacato Autonomo di Polizia, ovvero che personale della Polizia di Stato di Trieste è inviato in missione a Imperia per esigenze connesse all'aumento del flusso migratorio di cittadini extracomunitari al confine italo-francese, e per chiedere che si
cominci ad affrontare la questione sicurezza in modo serio, con i fatti e non con proclami spesso enunciati solo «per tranquillizzare l'opinione pubblica».

«Piuttosto che distogliere il personale di Trieste a favore di altre provincie italiane si mandino rinforzi a contrastare gli ingressi sull'altipiano carsico e sul resto del confine orientale» - è la sollecitazione di Ziberna che segnala l'aumento degli ingressi attraverso il confine italo-sloveno in provincia di Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti da Trieste a Imperia, Ziberna (FI): «Dobbiamo rinforzare i confini»

TriestePrima è in caricamento