Politica

Ziberna (FI): «Probabile conflitto interessi per assessore Santoro»

Il vicecapogruppo di FI in regione, Rodolfo Ziberna ha presentato interrogazione per avere conferma che l'assessore regionale, Mariagrazia Santoro non ha più sottoscritto incarichi che possano interferire con il ruolo, come architetto o come associato a uno studio professionale

Attraverso un comunicato stampa, il vicecapogruppo di FI in regione, Rodolfo Ziberna ha reso noto il fatto di aver presentato un'interrogazione alla Giunta regionale per chiarimenti in merito all'assessore regionale Mariagrazia Santoro su possibili "ventilati" conflitti d'interesse tra la sua professione di architetto e la sua carica di assessore.

Ecco quanto scrive Ziberna: «Il Ventilato nuovo conflitto di interessi dell’assessore regionale Mariagrazia Santoro per un progetto conferito dal Comune di San Daniele del Friuli. Sul blog Il Perbenista è stata pubblicata alcuni giorni fa la notizia secondo cui nel verbale di deliberazione del Consiglio comunale di San Daniele del Friuli del 22 dicembre scorso si cita la determina n. 594 del 14 novembre 2013 con cui “si conferiva allo studio associato Arch. Cigalotto e Santoro di Udine la revisione generale del Regolamento Edilizio».

«La Giunta regionale – aggiunge Ziberna - nel rispondere alle mie interrogazioni nr. 210, 213 e 255, con cui rappresentavo il rischio di conflitti di interesse dell’Assessore Santoro, ha ufficialmente sostenuto che "L’architetto Santoro o lo Studio professionale associato Santoro – Cigalotto, dall’insediamento dell’incarico di Assessore Regionale da parte dell’arch. Santoro, al fine di perseguire la massima trasparenza, non ha sottoscritto più alcun incarico che possa interferire con il ruolo svolto dall’assessore Santoro". Invece appare evidente dall’atto municipale che il 14 novembre 2013 l’assessore Santoro era insediato da sei mesi!»

«Per questa ragione – annuncia Ziberna – ho presentato una interrogazione alla presidente Serracchiani al fine di avere conferma di quanto pubblicato sul blog e sul verbale del Comune di San Daniele del Friuli, ovvero che lo studio associato Arch. Cigalotto e Santoro avrebbe ricevuto un incarico dopo l’insediamento dell’architetto Mariagrazia Santoro quale Assessore regionale. Se ciò fosse confermato, se ritenga che si sia generato un evidente conflitto di interessi ed in tal caso che azioni di trasparenza intenda adottare ed il motivo per cui nella risposta della Giunta regionale alle mie interrogazioni sono stati forniti elementi che appaiono evidentemente non veri. Se invece ciò non fosse confermato se intenda chiedere al Comune di San Daniele del Friuli di correggere un errore per ovvie ragioni di correttezza amministrativa e di trasparenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ziberna (FI): «Probabile conflitto interessi per assessore Santoro»

TriestePrima è in caricamento