Politica

"Rom" a Trieste, Dubs (FI): «153 in alloggi, ma pagano le tasse?»

Interrogazione del consigliere in V Circoscrizione Roberto Dubs (gruppo Pdl/Forza Italia): «Sono 181 quelli che risiedono nel territorio del Comune di Trieste, 153 in alloggi... Ater? Quando e come sono stati assegnati? Vengono attuate verifiche fiscali nei confronti di chi usufruisce dei servizi comunali?»

«Sono 181 i rom che risiedono nel territorio del Comune di Trieste, di questi ben 153 abitano in alloggi. Ho presentato un’interrogazione per sapere di che tipo di alloggi si tratta: sono alloggi Ater? Quando e come sono stati assegnati?». Il consiglire della V Circoscrizione Roberto Dubs (gruppo Pdl/Forza Italia) vuole vederci chiaro sulla gestione degli alloggi assegnati dal Comune e dall'Ater e, soprattutto, si chiede se queste persone siano fiscalmente in regola.

dubs-2«Questi 181 rom usufruiscono gratuitamente dei servizi messi in atto dal Comune nell'ambito delle politiche di integrazione: educatore per mediazione con le famiglie, mediatore linguistico culturale, percorsi di formazione, inserimento nel mondo del lavoro dei giovani rom, superamento della precarietà abitativa, educazione alla salute con campagne vaccinali e assistenza gravidanze - spiega Dubs -. Chiedo che il Comune ci faccia sapere esattamente quanti dei 181 rom adempiono agli obblighi fiscali ordinari, ovvero se pagano regolarmente le tasse comunali come tutti gli altri triestini. Mi auguro - conclude il consigliere - che a fronte delle spese sostenute per queste iniziative rivolte ai rom vengano attuate serie e concrete verifiche fiscali nei confronti di coloro che usufruiscono di tali servizi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rom" a Trieste, Dubs (FI): «153 in alloggi, ma pagano le tasse?»

TriestePrima è in caricamento