rotate-mobile
Politica

Rovis (NCD): «Cantiere politico del centrodestra, Dipiazza elemento coagulante»

Lo riferisce in una nota Paolo Rovis, Coordinatore Nuovo Centro Destra a Trieste: Un po' alla volta si sta realizzando quanto noi di NCD, con lungimiranza, iniziammo a costruire già nel 2014»

«Un po' alla volta si sta realizzando quanto noi di NCD, con lungimiranza, iniziammo a costruire già nel 2014. Nel cantiere politico per un centrodestra di nuovo unito abbiamo tutti indossato la tuta da operaio, con umiltà e perseveranza». Lo riferisce in una nota Paolo Rovis, Coordinatore Nuovo Centro Destra a Trieste.

«Oggi - continua Rovis - la nuova casa sta prendendo forma, grazie alla partecipazione, fin da allora, di Un'Altra Trieste, di Roberto Antonione, dei tanti che per primi hanno capito che c'è costruire il futuro, non da rimuginare sul passato».paolo rovis-2

«Dicemmo - spiega il consigliere comunale - , già un anno fa, che saremmo stati la vitamina ricostituente per tutto il centrodestra. Scegliemmo, già alle Europee di un anno fa, di candidare Roberto Dipiazza quale elemento coagulante. Registriamo con piacere che oggi anche altri ci stanno dando ragione. Per ora lo fanno a parole, e questo è già un risultato».

«Riteniamo - conclude la nota - siano parole sincere. Se vedremo nuovi operai concretamente al lavoro nel cantiere che abbiamo aperto, ne avremo la certezza. E la nuova casa del centrodestra triestino sarà, finalmente, una bella realtà».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovis (NCD): «Cantiere politico del centrodestra, Dipiazza elemento coagulante»

TriestePrima è in caricamento