menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rovis (Pdl); Amt non Serve piu'... Chiudiamola

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Paolo Rovis, consigliere comunale del PDL Nel 2007 era indispensabile costituirla. Oggi non serve più e non ha personale dipendente. Quindi, eliminiamola e risparmiamo oltre 100mila euro all'anno...

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Paolo Rovis, consigliere comunale del PDL

Nel 2007 era indispensabile costituirla. Oggi non serve più e non ha personale dipendente. Quindi, eliminiamola e risparmiamo oltre 100mila euro all'anno.

Questo potrebbe essere, in sintesi, il breve percorso di AMT Trasporti, una società controllata dal Comune di Trieste il cui unico scopo è di detenere le azioni di Trieste Trasporti, l'azienda concessionaria del trasporto pubblico locale della provincia triestina.

Fu mia la proposta deliberativa, approvata dal Consiglio comunale 4 anni fa, di scindere AMT (azienda che gestisce i parcheggi di superficie) in due società distinte. Diversamente, Trieste Trasporti - circa 1000 dipendenti - non avrebbe potuto concorrere alla gara per mantenere in capo a sé la concessione per il servizio di trasporto pubblico. E la "nostra" azienda di trasporto pubblico, la Trieste Trasporti, andava e va tutelata.

Recentemente è cambiata la situazione: gara rimandata al 2014 (per ora) e strategia diversa. Concorrerà una società regionale, partecipata a sua volta proprio da Trieste Trasporti. Quindi AMT Trasporti può venire sciolta e il Comune di Trieste diventerà azionista diretto e di maggioranza dell'azienda che ogni giorno trasporta migliaia di cittadini sui propri autobus.

Istituii un "contenitore" quando serviva, propongo di scioglierlo quando non serve più. Risparmiando qualcosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento