menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salute, Telesca: prenotazioni Cup centralizzate a livello regionale

Obiettivi del progetto, attivare un sito web e diminuire i tempi di attesa. L'assessore Telesca: «Maggiore possibilità di controllare e verificare quali sono i tempi di attesa nelle diverse strutture delle Aziende del Sistema sanitario regionale» 

Garantire omogeneità in tutto il territorio regionale, attivare un sito web per le prenotazioni e migliorare i tempi di attesa. Sono gli obiettivi del documento "Organizzazione e regole per l'accesso alle prestazioni di specialistica ambulatoriale e per la gestione dei tempi d'attesa nella regione Friuli Venezia Giulia" contenuto in una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca.

«L'utilizzo di applicativi informatici locali diversi ha generato nel tempo sul territorio regionale un sistema poco virtuoso, non omogeneo e non comunicante» ha sottolineato l'assessore. «La mancanza di regole comuni a tutte le Aziende per l'assistenza sanitaria, inoltre, ha favorito l'instaurarsi di regole proprie ad ogni Ente che ora devono essere ricondotte ad un regolamento unico regionale di gestione delle prestazioni di specialistica ambulatoriale». Con la delibera approvata oggi si punta a superare la frammentazione esistente assicurando in maniera omogenea sull'intero territorio regionale l'offerta delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, tramite un sistema informativo centralizzato regionale per il Centro unico di prenotazione.

«È un passo importante verso la trasparenza per i cittadini che avranno la possibilità di prenotare in maniera più semplice qualsiasi tipo di prestazione - ha affermato l'assessore - ma soprattutto è un primo tassello di un'iniziativa che intraprenderemo quanto prima e che riguarda l'abbattimento delle liste d'attesa».
Su questo aspetto, ha spiegato Telesca: «L'obiettivo è quello di rendere il sistema più trasparente e dare regole uguali per tutti alle Aziende che si assumeranno le responsabilità sul mantenimento dei tempi di attesa previsti dalla legge nelle varie tipologie di prestazione» 

«Il cittadino avrà maggiore possibilità di controllare e verificare quali sono i tempi di attesa nelle diverse strutture delle Aziende del Sistema sanitario regionale» ha aggiunto l'assessore, riferendosi in particolare allo strumento del sito web da cui l'utente potrà prenotare le prestazioni e ottenere tutte le informazioni utili.  «Sarà inoltre possibile, dai vari soggetti coinvolti come ad esempio alcune farmacie, ma anche dal computer di casa, non solo prenotare ma anche conoscere la situazione dei tempi di attesa a livello regionale»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento