menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Canzian, Basile-Stabile (M5s): «Fondo per tagliare l'Imu ai negozi grazie al M5s»

«Un segnale concreto di come la politica possa introdurre misure volte a ridurre la pressione fiscale a carico dei cittadini»

«Grazie al MoVimento 5 Stelle il Comune di San Canzian d’Isonzo istituirà un fondo di oltre 26 mila euro per abbattere l’aliquota Imu dall’attuale 7,6 per mille al minimo previsto dalla legge pari al 4,6 per mille. Un Fondo destinato ai proprietari di negozi, botteghe, laboratori, uffici e studi privati». I consiglieri del MoVimento 5 Stelle di San Canzian d’Isonzo Renato Basile e Michela Stabile esprimono grande soddisfazione per l’approvazione in Consiglio comunale della mozione presentata dal M5s. 
«Abbiamo pensato di proporre questo sistema di alleggerimento del carico Imu per queste categorie produttive - spiegano -. Un segnale concreto di come la politica possa introdurre misure volte a ridurre la pressione fiscale a carico dei cittadini. Attraverso il lavoro svolto dalla commissione Bilancio partecipativo e con il supporto dei dati tecnici forniti dal Servizio finanziario del Comune, siamo giunti a una indicazione largamente condivisa in Consiglio comunale. Il contributo sarà erogato attraverso un bando specifico che a gennaio sarà presentato alla commissione Bilancio partecipativo. Un grande risultato - concludono Basile e Stabile - ottenuto dal MoVimento 5 Stelle di San Canzian d’Isonzo».
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento