Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Sanità, Novelli (Fi): «Il Nue 112 funziona tra un black-out e l'altro»

««Numerosi i guasti ai sistemi di comunicazione tra il Nue 112 e il 118, con inevitabili ritardi.Gli operatori sono stati costretti a avorare con carta e penna»

«La notizia sul nuovo numero unico dell' emergenza regionale è che funziona tra un black out e l' altro». Così dichiara senza mezze misure i consigliere regionale di Forza Italia Roberto Novelli, e aggiunge «Alla faccia della propaganda di regime che bolla come inutili allarmismi i rilievi sempre più frequenti che vengono indirizzati da tecnici e politici sull'efficienza di un sistema vitale per la sicurezza dei cittadini».

«Numerosi i guasti ai sistemi di comunicazione tra il Nue 112 e la centrale unica del 118 - riferisce Novelli - tra cui quello del 24 aprile, alle ore 19 circa, in cui tutti i collegamenti tra Nue 112 e centrale unica del 118 si sono interrotti. A quel punto gli operatori del 118 non potevano più ricevere le richieste di soccorso sanitario inviate dal 112».
Nella fase iniziale del black out, riporta il consigliere, ci sarebbe stato un passaggio a mano delle richieste di intervento, e questo ha portato a dei ritardi. «Con la solita toppa - spiega Novelli - i tecnici hanno provveduto ad assicurare il collegamento a voce tra 112 e 118 con gli operatori, costretti a lavorare con carta e penna. Le anomalie del sistema sono troppo frequenti per quello che dovrebbe essere il "sistema perfetto" in quanto risponde alle richieste delle emergenze dei cittadini della nostra regione».

«Non esistendo una procedura d'emergenza - rivela l'esponente azzurro - nel corso del Black out gli operatori si sono arrangiati e la fretta ha fatto "fare alla gatta i gattini ciechi" e la domanda che sempre più persone si pongono è: perché non si è voluto procedere con più calma nel percorso di attivazione del Nue e della centrale unica del 118? Si sarebbe dovuto seguire esempi virtuosi come quelli della Provincia di Trento che attiverà il nuovo sistema dell' emergenza solo dopo averlo testato a fondo - conclude - proprio per evitare le situazioni incresciose e potenzialmente  pericolose che stanno avvenendo in Fvg».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Novelli (Fi): «Il Nue 112 funziona tra un black-out e l'altro»

TriestePrima è in caricamento