menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gasparri e Tononi (FI) incontrano i vertici del Sap triestino

Tononi: «Perplessità del Sindacato sul rinnovo contrattuale e sul riordino delle carriere che io definirei meramente elettorale e senza alcun fondamento reale»

I problemi delle Forza di Polizia sono stati al centro di un incontro che si è svolto ieri mattina tra il Sen. Maurizio Gasparri (Forza Italia) ed il segretario provinciale del Sap Lorenzo Tamaro, accompagnato dal vicesegretario Massimo Metlica, organizzato dal candidato al Consiglio Regionale di Forza Italia Piero Tononi, accompagnato dall’Assessore comunale Angela Brandi e dal Consigliere comunale Alberto Polacco.
«Come noto, purtroppo, ormai da anni – rileva Tononi – la Polizia soffre di una carenza cronica di personale e, quello che è in servizio, sta invecchiando progressivamente, senza ci siano nuove assunzioni, essenziali per svolgere al meglio il lavoro a tutela della sicurezza pubblica. Il Sap ha manifestato al Sen. Gasparri ed al sottoscritto la perplessità del Sindacato sul rinnovo contrattuale e sul riordino delle carriere che io definirei meramente elettorale e senza alcun fondamento reale».

«Gli strumenti normativi a nostra disposizione – aggiunge Tamaro – sono datati e non più al passo con i tempi, creando, quindi, difficoltà agli operatori di Polizia. La situazione del personale è critica, anche a Trieste, dove, negli ultimi anni, sono stati persi quasi 250 uomini senza essere rimpiazzati, pur dovendo controllare ben 54 chilometri di confine facilmente attraversabile».
«Restando su Trieste – afferma Tamaro – come SAP abbiamo più volte manifestato all’opinione pubblica la situazione critica della scuola allievi/agenti di San Giovanni».

«La presiedente Serracchiani – aggiunge Tononi - pare essersi accorta soltanto adesso, in campagna elettorale, di questo problema».
«È auspicabile – conclude Tamaro – che chi guiderà in futuro la regione si prenda seriamente a cuore, in maniera concreta questa problematica che riguarda l’intera città di Trieste in vari suoi aspetti».
Il Sen. Gasparri, da sempre sensibile a tutte le tematiche che riguardano le Forze dell’Ordine ha ascoltato con molto interesse le istanze del SAP di Trieste ed ha assicurato la massima attenzione sulle problematiche locali, mentre su quelle nazionali si è già impegnato in sede parlamentare, garantendo il suo impegno anche futuro.

Gasparri e SAP 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento