menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accordo Questura-Asuits, Sap: «Positivo. È dal 2016 che chiediamo defibrillatori e corsi»

«La richiesta era stata avanzata dal SAP a tutti gli uffici della provincia di Trieste, al fine di garantire un pronto intervento nel caso gli utenti, ma anche gli operatori di polizia stessi (ormai con un’età elevata), vengano colpiti da problemi cardiaci»

«Soddisfazione del SAP per l’accordo raggiunto dalla Questura con l’ASUITS per un protocollo d’intesa che sancisce la cooperazione in tema di formazione del personale tra i due enti. Il SAP è dal 2016 che chiede l’installazione dei defibrillatori sui posti di lavoro e la formazione degli operatori di polizia per l’utilizzo di questa importante apparecchiatura che spesso risulta determinante per salvare delle vite umane» ha dichiarato il Sindacato Autonomo di Polizia in una nota stampa..

«La richiesta di dotare i posti di lavoro di questo prezioso strumento e avviare gli operatori ad un corso per il suo corretto utilizzo, era stata avanzata dal SAP a tutti gli uffici della provincia di Trieste, al fine proprio di garantire un pronto intervento nel caso gli utenti, ma anche gli operatori di polizia stessi (ormai con un’età elevata), vengano colpiti da problemi cardiaci».

«Il problema era, oltre che a reperire e fornire gli uffici della “preziosa” apparecchiatura anche quella di permettere l’uso agli operatori di polizia che necessitavano, come previsto per legge, di una formazione specifica nelle attività di rianimazione cardio-polmonare».

«Speriamo inoltre che questo accordo siglato tra i due enti possa rappresentare un ulteriore passo in avanti per delineare bene in determinate situazioni, le condizioni d’intervento e le e specifiche competenze» ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento