Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Grande distribuzione, Sergo (M5s): «Commercio selvaggio. Come sempre si lavora anche nei festivi»

«Il risultato è il gran numero di serrande abbassate, l’aumento dei precari chiamati a ore nelle grandi catene e nessun abbattimento dei prezzi al consumo»

«Sono passati 5 anni da quando il MoVimento 5 Stelle ha depositato a Roma la proposta di legge per superare il regime di liberalizzazione selvaggia che consente ai centri commerciali e alla grande distribuzione di rimanere aperti tutti i giorni dell’anno - festivi compresi - come accadrà infatti domani 25 aprile e il prossimo 1 maggio che - ironia della sorte - è proprio la festa dei lavoratori». Questo il commento del consigliere regionale M5s Cristian Sergo alla notizia che, come sempre, non si procederà alla chiusura dei negozi, ma anzi si lavorerà a pieno regime. «Una misura che paradossalmente doveva tutelare la concorrenza tra operatori di fatto ha acuito la disparità competitiva tra grandi e piccoli commercianti, a scapito dei piccoli naturalmente».
«Il risultato - sottolinea Sergo - è il gran numero di serrande abbassate, l’aumento dei precari chiamati a ore nelle grandi catene e nessun abbattimento dei prezzi al consumo. Un fallimento sotto tutti i punti di vista, che noi abbiamo tentato di scongiurare, portando all’attenzione del Consiglio regionale questa tematica già nel settembre del 2013, appena eletti, facendo approvare all’unanimità una mozione rimasta lettera morta in quanto i vecchi partiti a Roma nulla hanno fatto in questi anni per mettere mano a una normativa iniqua».
«La soluzione per risolvere questo e gli altri gravosi problemi che affliggono questo Paese - conclude  il consigliere pentastellato - può darla solo un governo a cinque stelle».
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande distribuzione, Sergo (M5s): «Commercio selvaggio. Come sempre si lavora anche nei festivi»

TriestePrima è in caricamento