menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serracchiani non si candida, Bertoli (Fi): «Tra lacrime di coccodrillo e finti applausi il Pd se ne libera»

«Mai nella storia dei governi della nostra regione ce n'è stato uno così pessimo»

«Nelle precedenti legislature sono stati dimostrati capacità legislative e amministrative, grazie a una classe politica ideatrice di un disegno lungimirante che aveva prodotto sviluppo economico, sociale e culturale. Risultati importanti riconosciuti a livello nazionale al punto che la nostra regione era considerata un riferimento da imitare». Lo dichiara in una nota Everest Bertoli, consigliere comunale di Forza Italia.

«Una Regione che cresce meno della Lombardia e del Veneto mentre la disoccupazione è più elevata. Una Riforma Sanitaria che grida vendetta, che ha fatto a pezzi la Sanità Regionale nonostante qualche maldestro tentativo di far credere il contrario. Una riforma degli Enti Locali (le UTI) che oltre a essere contestate da una considerevole quantità di Sindaci, procurerà costi notevoli per la loro gestione, sicuramente superiori a quelli sostenuti dalle Provincie ora dismesse».

«Una normativa –continua Bertoli–, quella delle UTI che oltre a produrre effetti negativi per i cittadini costringerà il futuro governo regionale a modificare, ancora una volta, la legge o addirittura a predisporre un disegno di legge ex novo. Per non parlare della disastrosa situazione finanziaria del bilancio regionale dove nulla è previsto per lo sviluppo economico. Si dirà che la colpa è della crisi economica. Ma non è così. Nella realtà dei fatti non è stata fatta una buona politica di bilancio e il protocollo Serracchiani-Padoan lo dimostra. Con quell'atto il Governo nazionale si è impossessato delle nostre autonomie finanziarie. Mai nella storia dei governi della nostra regione ce n'è stato uno così pessimo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento