Politica

Sanità, Sibau (Ar): «Medici sottopagati dalle cooperative: la Regione intervenga»

La denuncia arriva dal consigliere regionale di Autonomia Responsabile, Giuseppe Sibau, il quale spiega: «Da tempo segnalo questa problematica, ma ancora l’assessore Telesca non si è espressa chiaramente e mi domando i motivi»

«Situazione sempre più seria all’interno degli ospedali dove medici interinali vengono assunti da cooperative tramite bandi al massimo ribasso. La Regione intervenga». La denuncia arriva dal consigliere regionale di Autonomia Responsabile, Giuseppe Sibau, il quale spiega: «Da tempo segnalo questa problematica, ma ancora l’assessore Telesca non si è espressa chiaramente e mi domando i motivi. Stiamo parlando di un servizio essenziale, da cui dipendono la salute e la vita stessa dei pazienti. Non ci si può riempire la bocca parlando di assunzioni quando vi sono in atto dinamiche di questo tipo. Sono i medici stessi, tramite i sindacati, a evidenziare tutte le criticità. Con la scusa dell’emergenza viene utilizzato personale sottopagato e questo è di una gravità inaudita. Inoltre le Aziende ospedaliere, se fosse legittimato questo modus operandi, si troverebbero a dover gestire personale non selezionato e non adeguatamente formato. Su indicazione di medici e infermieri ho più volte trattato questo argomento - prosegue Sibau -, quanto evidenziato è in espansione e ora sempre più persone lo denunciano. Auspico vivamente venga invertito il trend. Ricordo che, in pochi anni, grazie alla riforma di questa giunta, la sanità regionale è scesa in fondo alle classifiche», chiosa il consigliere di AR.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Sibau (Ar): «Medici sottopagati dalle cooperative: la Regione intervenga»

TriestePrima è in caricamento