menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, Lista Dipiazza-Forza Muggia: «Media di due furti al giorno: necessari provvedimenti rapidi»

«L’Amministrazione si rivolga alle forze dell’ordine e autorità competenti per garantire la tutela e la salvaguardia della nostra cittadina, delle nostre persone, delle nostre famiglie, delle nostre case e delle nostre cose!»

«"Posso affermare che non c’è stato alcun incremento dei furti"» diceva il 2 marzo l’Assessore alla Sicurezza Decolle. Attendiamo ad oggi una sua nuova aggiornata dichiarazione visti i molteplici furti che si susseguono sul territorio. Con una media di due furti al giorno le statistiche dovrebbero essere incrementate.. o ancora no? È necessario attuare provvedimenti rapidi e concreti a tutela della sicurezza nostra e dei nostri cittadini! L’Amministrazione si rivolga alle forze dell’ordine e autorità competenti per garantire la tutela e la salvaguardia della nostra cittadina, delle nostre persone, delle nostre famiglie, delle nostre case e delle nostre cose!» ha dichiarato in una nota stampa Giulia Demarchi, consigliere comunale Lista Dipiazza Forza Muggia.

«Non si permetta ancora la maggioranza di parlare a noi di “facili strumentalizzazioni”– ha aggiunto Demarchi –, noi amplifichiamo e rappresentiamo come opposizione la voce dei nostri elettori. Incitiamo dunque il Sindaco e questa Giunta al buon senso e a prese di posizione e azioni concrete che arginino questa emergenza sicurezza. Non ci si può più concedere di negare le evidenze».

«Noi stessi collaboreremo coi nostri mezzi con chi si impegnerà per ritrovare la libertà e la serenità perse a Muggia, che non devono dipendere da un’ideologia politica perchè sono un diritto del cittadino e in quanto tale deve essere garantito» ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento