menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, vigilanza straordinaria della Protezione Civile

L'operazione consentirà di presidiare il territorio per i prossimi 30 giorni in un'ottica di prevenzione, abbassamento delle soglie di rischio e gestione di eventuali emergenze

Un'operazione di vigilanza straordinaria della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, attraverso l'impiego dei volontari comunali coordinati dal Corpo forestale regionale, consentirà di presidiare il territorio per i prossimi 30 giorni in un'ottica di prevenzione, abbassamento delle soglie di rischio e gestione di eventuali emergenze per le quali si renderebbe necessario informare le autorità competenti.

Lo ha stabilito oggi la Giunta Fedriga, approvando una delibera proposta da vicegovernatore con delega alla Protezione civile, Riccardo Riccardi, di concerto con l'assessore alle Risorse forestali, Stefano Zannier, che prevede anche lo stanziamento di 10mila euro di rimborsi spese ai Comuni.

Come previsto da protocolli operativi, per lo svolgimento dell'attività saranno seguite le usuali procedure di attivazione e coordinamento attraverso la sala operativa regionale già in uso per la lotta agli incendi boschivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento