menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ronde, Tarlao (Silp): «Centrodestra non ci strumentalizzi»

«Basta propaganda, riparino i danni che hanno causato»

"La strumentalizzazione del centrodestra"

«Non solo il centrodestra ha evitato di discutere delle ronde, ma un consigliere di maggioranza, uno di quelli che si era arrabbiato a sentir parlare di strumenti di contrasto alla corruzione, cerca di strumentalizzare quanto asserito dal Silp Cgil e da altre sigle sindacali presenti, in ordine al numero del personale delle Forze di Polizia impiegato in provincia rapportato alla popolazione, che gli ricordiamo essere tra i più alti d’Italia». Così dichiara Segretario Regionale Silp Cgil Fvg Michele Tarlao in merito al caso delle ronde e alle polemiche politiche che hanno scatenato.

"Ronde" in via Sant'Anastasio, le parole dei residenti

"Tagli e blocco delle assunzioni"

«Sarebbe stato meglio per tutti se, - continua Tarlao - quando il suo partito era al governo assieme a chi, ora, si erge a paladino della sicurezza, non avesse deciso di attuare gli indiscriminati tagli che hanno portato al blocco del “turn over” e al conseguente blocco delle assunzioni, che se non ricordiamo male, ci sembra sia stato sbloccato nella precedente legislatura. Ritengono “lor signori” che ci si trovi in una situazione di vera emergenza? I dati del tasso di criminalità in provincia, dimostrano le loro asserzioni? Stiamo subendo la tanto - da loro - auspicata invasione? Perfetto, - conclude il Segretario - che si diano da fare, e in fretta, per riparare ai danni che hanno causato, senza sposare “cause securitarie” a puro titolo di sterile propaganda».

Ronde, le dichiarazioni di Roberti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ecco il Dpcm anti varianti: che cosa cambia dal 6 marzo

  • Cronaca

    Fedriga: "Situazione allarmante, non escludo nulla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento