menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindacato Ugl sul Commercio: tempo Scaduto ! La Regione Promuova un Tavolo con Sindacati e Associazioni di Categoria

"Sul commercio non possiamo permetterci di perdere altro tempo. E' necessario che la Regione, in tempi brevi, promuova un tavolo con Sindacati ed Associazioni di categoria per un confronto aperto che porti ad una intesa su un contratto collettivo...

"Sul commercio non possiamo permetterci di perdere altro tempo.
E' necessario che la Regione, in tempi brevi, promuova un tavolo con Sindacati ed Associazioni di categoria per un confronto aperto che porti ad una intesa su un contratto collettivo di secondo livello di carattere regionale, ricordandoci però che non si potrà mai intervenire in ambiti coperti dal contratto collettivo nazionale di lavoro".
Lo ha dichiarato il Segretario Regionale dell'UGL, Matteo Cernigoi. "La questione delle domeniche è un falso problema; la crisi del settore è molto più complessa e sarebbe semplicistico ricondurla alle sole abitudini del consumatore. La crisi ha tolto risorse alle famiglie e quindi ai consumatori, bisogna ripensare all'offerta dando maggiore spazio al piccolo commercio cittadino più che alla grande distribuzione. Ma su questo tema l'UGL non ha intenzione di fare barricate, ma vuole essere propositiva. Già lo scorso anno - prosegue il sindacalista - l'UGL, ha avanzato alla Regione, ed in particolare all'Assessore Brandi, la propria proposta in materia: volontarietà del lavoro domenicale, orari di lavoro, turnazioni, assunzioni ed incentivi all'occupazione, soprattutto giovanile. Basti pensare che il lavoro nel fine settimana risulta abbastanza appetibile per i giovani studenti e quindi potrebbe essere regolato da precisi incentivi all'occupazione giovanile con contratti di tipo week-end".

"Inoltre - conclude Cernigoi - il confronto dovrebbe essere aperto anche alle Associazioni dei Consumatori, in modo da confrontare le diverse richieste della domanda recependo i dovuti correttivi all'offerta".


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento