rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Sito web regione Fvg, Ziberna (Fi): «Inutile appalto, alla faccia della spending review»

Lo rileva in una nota il consigliere regionale di Forza Italia Rodolfo Ziberna: «Ho presentato una interrogazione rivolta alla presidente Debora Serracchiani per conoscere il costo di questa scelta spendacciona ed i motivi per cui si continua a spendere denaro pubblico per il supporto di una società esterna all'amministrazione regionalei»

«Nell'ultimo mese abbiamo assistito alla messa in rete dei nuovi portali del consiglio regionale e dell'amministrazione regionale: mentre il primo è stato realizzato dalle strutture interne del consiglio con il supporto tecnico dell'Insiel, il sito www.regione.fvg.it è stato realizzato, invece, oltre che dalla struttura web dell'ufficio stampa e comunicazione e dall'Insiel anche con il supporto della società Promoscience, come appare anche dalla notizia apparsa sui media del 16 dicembre».

Lo rileva in una nota il consigliere regionale di Forza Italia Rodolfo Ziberna.  Ziberna

«Nonostante - continua la nota -  ci siano nell’organico della regione diversi grafici esperti e capaci la regione commissione all’esterno la realizzazione di un nuovo portale: ma lo scopo è quello di realizzare un portale oppure di erogare bonus a personale non della regione, alla faccia del contenimento delle spese e delle chiacchiere della presidente Serracchiani, che come al solito predica bene e razzola assai male?!?»

«Per questa ragione - ancora Ziberna -  ho presentato una interrogazione rivolta alla presidente Debora Serracchiani ed all’assessore regionale competente, precisamente per conoscere il costo di questa scelta spendacciona ed i motivi per cui nonostante l’esistenza di una struttura interna all'ufficio stampa e comunicazione composta da ben cinque grafici, la cui professionalità non è mai stata messa in dubbio, si continua a spendere denaro pubblico per il supporto di una società esterna all'amministrazione regionale, oltretutto visto che la veste grafica del nuovo sito regionale si avvicina molto a quella del sito del consiglio, per cui buonsenso avrebbe indotto a seguire lo stesso metodo di realizzazione».

« Il risultato - conclude -  è che nelle prime giornate di messa on-line il sito ha avuto parecchi problemi e si sia bloccato per lunghi periodi (non si poteva testare il prodotto prima metterlo a disposizione dell'utenza?)».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sito web regione Fvg, Ziberna (Fi): «Inutile appalto, alla faccia della spending review»

TriestePrima è in caricamento