Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

"Cevapcici" e "Promemoria Auschwitz", Brandi: «Solo strumentalizzazioni»

L'assessore Angela Brandi replica a Maria Luisa Paglia (segretaria Pd di Trieste) sui sopralluoghi con il sindaco Dipiazza alle mense scolastichee la bocciatura del Consiglio comunale (da parte della maggioranza) del progetto "Promemoria Auschwitz"

«La signora Paglia ha centrato esattamente la questione e ha detto correttamente come stanno le cose: questa è la differenza tra noi e il Pd, noi andiamo sul posto a fare verifiche, dove ci segnalano problematiche, con visite improvvise e non programmate, mentre loro solo parlano ed è il motivo per cui hanno perso le elezioni».

L'assessore ai Servizi educativi Angela Brandi replica a Maria Luisa Paglia (segretaria Partito democratico di Trieste) sulla questione mense scolastiche (i video dei sopralluoghi con il sindaco Dipiazza): «Le commissioni mensa le conosciamo bene, le abbiamo istituite noi con la prima Giunta Dipiazza, ma noi vogliamo fare un ulteriore controllo dove ci segnalano criticità, ponendo quindi maggiore attenzione da parte dell’Amministrazione pubblica sulle mense scolastiche».

Brandi Angela«Quanto ai cevapcici - aggiunge Brandi dopo la reintroduzione nei menù - siamo contenti che la Paglia li apprezzi come li apprezziamo noi, tanto di averli reinseriti come piatto triestino insieme alla sacher».

L'assessore all'Educazione vuole commentare anche la bocciatura del Consiglio comunale (da parte della maggioranza) del progetto "Promemoria Auschwitz": «Solo strumentalizzazioni. Non abbiamo perso nessuna occasione come afferma il Pd, non abbiamo tagliato nessun progetto e porteremo i ragazzi e ragazze sui luoghi della memoria ma con un altro progetto: non ci muoveremo come loro senza bando pubblico per la scelta del soggetto attuatore; pubblicheremo un avviso in cui il soggetto manifesterà l’interesse, possibilmente un soggetto locale». 

«Inoltre il nostro progetto sarà più ampio, poichè oltre alla giornata della Memoria vedrà attività anche per il giorno del Ricordo di cui la precedente Amministrazione si era dimenticate - conclude Angela Brandi -: abbiamo già provato una delibera con visite ad Auschwitz con la comunità ebraica, ma anche, per esempio, alla foiba di Basovizza e al Magazzino 18».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cevapcici" e "Promemoria Auschwitz", Brandi: «Solo strumentalizzazioni»

TriestePrima è in caricamento