Spese del Sindaco, maggioranza in Comune: «Costi ridotti, massima trasparenza di Cosolini»

Lo rilevano in una nota i consiglieri comunali del Partito Democratico Giovanni Barbo e Marco Toncelli e i civici Roberto Decarli e Patrick Karlsen: «il Sindaco, nel 2014 ha speso una media di 4 Euro al giorno per colazioni di lavoro e obblighi di ospitalità per un'ammontare annuo di 1.471,00 Euro»

«A proposito dei costi della politica  Di questi tempi riteniamo possa  essere da esempio ai molti Sindaci, ed a tante amministrazioni comunali del nostro paese, la contenutissima spesa in disponibilità al suo ufficio effettuata nell'anno 2014 dal Sindaco Roberto Cosolini».

Lo rilevano in una nota i consiglieri comunali del Partito Democratico Giovanni Barbo e Marco Toncelli e i civici Roberto Decarli e Patrick Karlsen. 

«Spesso - continua la nota -  la cronaca nazionale ci informa di situazioni che accadono in tante amministrazioni locali, veramente insostenibili e giustamente intollerabili da parte dei cittadini, crediamo invece che noi a Trieste dovremmo diffondere il prospetto delle uscite con tutti i numeri e le motivazioni riportate, in modo che si sappia che, a prescindere dalle possibilità di spesa in un momento di grandi ristretezze finanziarie, molto dipende dal metodo, dal criterio di spesa, e, non ultimo, dal rispetto che si ha del denaro pubblico».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Escludendo i necrologi - concludono - , il noleggio delle sale, le targhe e gli omaggi di rappresentanza, la massima autorità amministrativa della nostra città, il Sindaco, nel 2014 ha speso una media di 4 Euro al giorno per colazioni di lavoro e obblighi di ospitalità per un'ammontare annuo di 1.471,00 Euro.  Che dire, senza esaltarci tanto, possiamo concludere che è un buon esempio, anche di evidente sobrietà, cosa di non poco conto di questi tempi dove le parole e le chiacchiere sovrastano i fatti: questi sono fatti veri!»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

  • Notte di San Lorenzo, ecco i 5 posti più belli dove ammirare le stelle cadenti a Trieste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento