menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spray e Tonfa per la Polizia Locale

Spray antiaggressione e tonfa (sorta di bastone ad impugnatura laterale usato nelle arti marziali a protezione delle braccia) sono gli strumenti di autotutela non classificati come arma che andranno in dotazione alla Polizia locale del Friuli...

Spray antiaggressione e tonfa (sorta di bastone ad impugnatura laterale usato nelle arti marziali a protezione delle braccia) sono gli strumenti di autotutela non classificati come arma che andranno in dotazione alla Polizia locale del Friuli Venezia Giulia.


Lo stabilisce il regolamento che ne disciplina l'uso,l'assegnazione e la custodia che e' stato approvato oggi dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Attivita' produttive e Sicurezza Federica Seganti.

Gli operatori di Polizia locale potranno usare spray e tonfa a prevenzione dei rischi professionali e per propria tutela solo dopo un adeguato corso preparatorio che preveda, oltre all'addestramento all'uso, anche la conoscenza dei presupposti
normativi che ne legittimano l'utilizzo.


Gli operatori della Polizia locale che li avranno in dotazione potranno farne uso in casi specifici, come i servizi
di vigilanza, quelli di protezione degli immobili di proprieta' dell'Ente locale di appartenenza e dell'armeria del Corpo o del Servizio, quelli notturni e di pronto intervento, e quelli di pubblica sicurezza e di polizia stradale. (ANSA).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento