Lunedì, 27 Settembre 2021
Politica

Stanziamento Porto Vecchio, Menis: «Ci auguriamo che i soldi arrivino effettivamente a Trieste»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Lo stanziamento di 50 milioni dal Cipe per Porto Vecchio è una notizia che conferma ancora una volta che, come più volte detto, il Comune senza stanziamenti pubblici non avrebbe mai avuto la possibilità di far partire l’operazione Porto Vecchio e che l’emendamento Russo, dal punto di vista finanziario, non stava in piedi, come già sottolineato dal MoVimento 5 Stelle».

«Ora che la cifra è stata stanziata, ci auguriamo che i soldi arrivino effettivamente a Trieste e che vengano impiegati per la riqualificazione dell’area e per restituire Porto Vecchio alla città, facendone un luogo in cui creare economia, anche grazie al Punto Franco Internazionale».

«Speriamo che non sia, piuttosto, il solito gioco delle tre carte da parte di Matteo Renzi: solo un proclama elettorale che poi lasci Trieste a bocca asciutta».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanziamento Porto Vecchio, Menis: «Ci auguriamo che i soldi arrivino effettivamente a Trieste»

TriestePrima è in caricamento