Lunedì, 26 Luglio 2021
Politica

Striscione Giulio Regeni, Cosolini: «Rissa e violenze da condannare, mozione urgente fuori luogo»

A prendere la parola l'ex sindaco di Trieste Roberto Cosolini

Continua a tenere banco in città la polemica attorno allo striscione di Giulio Regeni, tolto dalla facciata di piazza Unità dal sindaco Dipiazza venerdì scorso e riapparso il giorno dopo sulla facciata del palazzo della regione

Ieri, lunedì 10 ottobre 2016, si è svolto il Consiglio Comunale che aveva tra i punti all'ordine del giorno la famosa mozione urgente proposta da diversi consiglieri di maggioranza, che chiedevano la rimozione dello striscione. Non sono amncati momenti di tensione e tafferugli nel corso del dibattito.  Cosolini

A prendere la parola l'ex sindaco di Trieste Roberto Cosolini: «Brevi ultime considerazioni sulla vicenda dello striscione:

-iera c'era tanta gente in piazza e questo è un bel segno 

-siamo finiti su tutti i media per un episodio di ottusa arroganza e questo fa male a Trieste 

-violenze verbali e fisiche sono sempre da condannare, e io lo faccio, e tra l'altro danneggiano una manifestazione civile. Ed esprimo solidarietà all'agente colpito. Aggiungo che è stata una vera e propria abile e voluta provocazione sostenere da parte di un consigliere del cdx che con il loro gesto hanno avuto il "merito" di aver fatto parlare di Giulio Regeni

-nel mio intervento oltre a disapprovare il gesto del Sindaco ho evidenziato come il tutto sia nato dalla volontà di imporre la rimozione con una mozione "urgente" , strumento solitamente straordinario per discutere di temi non differibili nemmeno di alcuni giorni. Penoso quindi il tentativo di derubricare a ordinaria amministrazione quel gesto».

«Infine - conclude Cosolini -  Dipiazza accogliendo ieri la loro nuova mozione, che tratta il palazzo comunale come un qualsiasi spazio pubblicitario da regolamentare, ha indebolito il potere del Sindaco di farsi interprete di sentimenti diffusi della propria comunità con un gesto che li rappresenti».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscione Giulio Regeni, Cosolini: «Rissa e violenze da condannare, mozione urgente fuori luogo»

TriestePrima è in caricamento