Politica

Striscione Regeni, Fedriga (Lega): «Serracchiani la smetta di speculare, superato ogni limite di umanità»

A prendere la parola il capogruppo alla Camera e segretario della Lega Nord Fvg Massimiliano Fedriga

Continua a tenere banco politicamente la polemica attorno lo striscione di Giulio Regeni, tolto venerdì dalla facciata del Municipio di piazza Unità e riapparso il giorno dopo sulla facciata del Palazzo della Regione, dopo che alcuni consiglieri di maggioranza avevano firmato una mozione urgente per chiedere che fosse tolto dal Palazzo del Comune. 

A prendere la parola il capogruppo alla Camera e segretario della Lega Nord Fvg Massimiliano Fedriga.

«Serracchiani la smetta di speculare politicamente sul dramma Regeni e utilizzi piuttosto il proprio ruolo istituzionale e politico per sollecitare il Governo nella ricerca della verità.».

«Il Partito Democratico ha la responsabilità di aver superato ogni limite di umanità sollevando, a fini meramente propagandistici, un polverone dal nulla. Bene ha dunque fatto il sindaco di Trieste a non prestare il fianco a queste speculazioni e a rimuovere l'oggetto della discordia». fedriga-2

«Prendo inoltre atto che, dopo otto mesi di silenzio e di palazzi lasciati immacolati da striscioni gialli, la Regione ha deciso di cavalcare le polemiche con un gesto empatico quanto ipocrita di vicinanza a Regeni».

«Un atto che suona particolarmente stridente anche alla luce del fatto che Serracchiani, pur essendo vicesegretaria di Renzi, non ha mai battuto i pugni sul tavolo del Governo per sollecitare risposte definitive sulle ragioni e sulle responsabilità della morte del giovane che, con tutta evidenza e al netto di sterili polemiche sugli striscioni, rappresentano l'unico modo per restituire un minimo di pace alla famiglia Regeni».

«Ribadisco dunque la mia piena disponibilità ad accompagnare Serracchiani alla Farnesina - conclude Fedriga - affinché abbia luogo una svolta nella ricerca della verità e venga finalmente fatta giustizia su una delle pagine di buie della nostra storia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscione Regeni, Fedriga (Lega): «Serracchiani la smetta di speculare, superato ogni limite di umanità»

TriestePrima è in caricamento