Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Stupro della 12enne: la maggioranza convoca d'urgenza il prefetto in Consiglio

L'immediata decisione dei capigruppo della maggioranza a seguito dell'episodio di violenza sessuale ai danni della minorenne

«Vista la drammaticità della situazione inerente la presenza insostenibile di richiedenti asilo presenti in città, sfociata nella violenza sessuale nei confronti di una quattordicenne ad opera di due cittadini pakistani ed un afghano. Sentita la richiesta del Vicesindaco con delega alla sicurezza in merito all'opportunità di audire con estrema urgenza il Prefetto, i capigruppo di maggioranza chiedono che lo stesso riferisca domani mattina in aula del Consiglio» hanno dichiarato in una nota stampa i capigruppo di maggioranza.

«All'apertura dei lavori, alle 8.30, verrà chiesta la convocazione di una conferenza capigruppo nella quale formalizzare l'audizione lasciando al Prefetto la possibilità di intervenire in qualsiasi momento risultasse libera da altri impegni nel corso della mattinata, interrompendo il normale corso dei lavori. Qualora il Prefetto non dovesse presentarsi entro le ore 11, verrà chiesta la sospensione della seduta per permettere ai consiglieri di recarsi davanti al Palazzo del Governo» concludono nella nota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro della 12enne: la maggioranza convoca d'urgenza il prefetto in Consiglio

TriestePrima è in caricamento