Politica

Taglio posti letto a Cattinara, Camber (Fi): «Lavori edili influiscono su numero ricoveri?»

Piero Camber, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, sui tagli dei posti letto all'ospedale di Cattinara

Il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, Piero Camber sul «Sanità Triestina ed in particolare sui posti letto in Ospedale a Cattinara. Nessun ulteriore taglio, come invece previsto nel piano sanitario della Telesca/Serracchiani, anzi però», dice il consigliere Camber, riportando alcuni stralci ripresi dal quotidiano locale: « "probabilmente ci vorranno 2 o 3 anni, perché non si potranno abbassare ulteriormente i numeri finché non sarà a buon punto la ristrutturazione di Cattinara”. E Delli Quadri ovviamente conferma:  “Finché ci sono i lavori a Cattinara i posti non si possono toccare”».

Continua ancora Piero Camber: «C’è da rimanere più che attoniti, perché Telesca e  Delli Quadri ci dicono in sostanza che il numero dei malati con patologie tali da richiedere il ricovero dipende dal fatto che si facciano o meno i lavori edili a Cattinara; cioè finché i lavori saranno in corso, il numero dei ricoveri non potrà scendere e quindi il numero di letti dovrà rimanere invariato. Quando i lavori edili, o parte di essi saranno finiti, anche i malati, almeno in parte, finiranno e così si potranno ridurre i posti letto senza danno. Ed infatti Delli Quadri conferma (prosegue Camber citando nuovamente l'articolo del quotidiano locale): “Dopodiché -la fine dei lavori edili, ndr- la programmazione nazionale e regionale procede: una riduzione che non è in discussione”».

«Straordinaria teoria scientifica di Delli Quadri e Telesca: i lavori edili di ristrutturazione ospedaliera influenzano significativamente l’epidemiologia. Finché si ristruttura i malati da ricovero sono tanti; ma appena terminati i lavori edili tanti di loro guariranno e serviranno tanti letti in meno. Pensavo di sapere molte cose, ma il collegamento tra edilizia e malattia è , almeno per me, una scoperta del tutto nuova! Alla luce di questa mirabile intuizione necessita rivedere le Linee di gestione 2017 per tutte le Aziende regionali, soggette alla riforma, con lavori edili ospedalieri in corso».

«Però manca qualcosa: la spiegazione scientifica  del fenomeno. In base a quali meccanismi i lavori in corso influiscono sull’insorgere delle patologie e quindi sul numero di ricoveri? Si attendono quindi  ragguagli,  anche per smentire le conclusioni del Comitato tecnico per la ristrutturazione di Cattinara, che valutava estremamente problematico il mantenimento dell’attuale numero di posti letto a Cattinara in corso di lavori,  raccomandando soluzioni alternative, tra cui un importante ampliamento delle degenze al Maggiore ed un sensibile potenziamento dell’assistenza territoriale proprio per diminuire la pressione su Cattinara.
Ma a questo le conclusioni del Comitato appaiono strumentali: la verità appartiene a Serracchiani, Telesca e Delli Quadri. Oh popolo ignorante che altro non siamo!»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio posti letto a Cattinara, Camber (Fi): «Lavori edili influiscono su numero ricoveri?»

TriestePrima è in caricamento