menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tendopoli, Roberti (Lega): «Vietare ogni tipo di insediamento non stanziale sul territorio comunale»

Lo scrive in una nota il segretario cittadino della Lega Nord Pierpaolo Roberti: «Non c'è posto per gli immigrati, né in zona industriale né altrove. «I triestini hanno esaurito soldi e pazienza»

«Non c'è posto per gli immigrati, né in zona industriale né altrove. Il candidato sindaco e segretario della Lega Nord Trieste Pierpaolo Roberti chiude ogni porta all'ipotesi di istituire nuovi centri di accoglienza per i migranti».

Lo scrive in una nota il segretario cittadino della Lega Nord Pierpaolo Roberti.

«I triestini - spiega la nota -  hanno esaurito soldi e pazienza: non è ammissibile che le conseguenze delle disastrose politiche locali e nazionali imposte dal Partito Democratico si ripercuotano sempre sui più deboli, in questo caso su cittadini, famiglie e imprese che non arrivano a fine mese e che non possono ottenere aiuti perché le poche risorse vengono destinate ai clandestini». Roberti Lega Nord

«La vera questione - spiega Roberti -  all'ordine del giorno -insiste Roberti - non è dunque l'individuazione di alloggi per gli immigrati bensì la ribellione del Comune alle scellerate decisioni del Governo e della Regione. Purtroppo però quando la priorità per un sindaco, seppure uscente, non è il bene della collettività bensì la tutela di interessi specifici, in questo caso della propria carriera politica attraverso un costante asservimento alla volontà di Renzi e Serracchiani, è evidente che la città non può che pagarne il prezzo».

«Che fare dunque? La risposta per Roberti - sottolinea - è semplice. Appena quest'amministrazione toglierà il disturbo, una delle prime cose che faremo sarà emettere un'ordinanza, sullo stampo di quella voluta dal sindaco di Padova Bitonci, per vietare ogni tipo di insediamento non stanziale sul territorio comunale, sia esso sul suolo pubblico o privato».

«Sapendo - conclude - pertanto con largo anticipo quale sarà il futuro, mi auguro che non si sprechino ulteriori risorse per tendopoli che, da primavera, verranno immediatamente smantellate».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

  • Cronaca

    Ruba 170 euro di vestiti all'Ovs: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento