Terrorismo, Fedriga: «Gradisca punto cardinale del jihadismo in Italia, fallimento PD»

A dichiararlo è il capogruppo alla Camera e segretario della Lega Nord Fvg Massimiliano Fedriga: «Gradisca punto cardinale del jihadismo in Italia: un'ipotesi, quella avanzata dalla Procura di Roma, che suona come l'ennesima attestazione del fallimento delle politiche del PD in fatto di immigrazione e sicurezza»

«Gradisca punto cardinale del jihadismo in Italia: un'ipotesi, quella avanzata dalla Procura di Roma, che suona come l'ennesima attestazione del fallimento delle politiche del Partito Democratico in fatto di
immigrazione e sicurezza».

A dichiararlo è il capogruppo alla Camera e segretario della Lega Nord Fvg Massimiliano Fedriga.

«Le colpevoli scelte di Renzi e Serracchiani - continua - , che hanno permesso ai nostri centri abitati di diventare tendopoli a cielo aperto, stanno drammaticamente dando i loro frutti e porranno tutti, anche chi finora non ha saputo o voluto vedere il problema, di fronte all'inoppugnabile verità sullo stringente nesso tra le ondate migratorie in atto e i rischi in termini di infiltrazioni jihadiste. Dopo essere andata sui media a bacchettare le Regioni a guida leghista per la loro opposizione all'accoglienza indiscriminata dei migranti, oggi Serracchiani è chiamata a rispondere ai cittadini del Friuli Venezia Giulia sugli esiti di una politica che non la Lega ma gli organi inquirenti hanno dichiarato sostanzialmente fallimentare».

«Urge - conclude Fedriga - pertanto una rapida inversione di rotta con il presidio e il blocco dei confini, il controllo sui centri di aggregazione, in primo luogo il Cara di Gradisca finito nell'occhio del ciclone, e l'espulsione dei clandestini e di tutte quelle persone che possono costituire un pericolo per la nostra comunità. Misure forti per restituire alla nostra terra, divenuta meta di scorribande dei più disparati popoli barbari, la serenità perduta in anni di malgoverno della sinistra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento