menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tondo su Candidato Sindaco Pdl a Trieste:, piu' tardi se ne Parla. Piu' se ne Parlera'

''Non ho alcuna volonta' di imporre mie candidature ma rimango della mia  opinione: quella di Roberto Antonione e' un'ottima candidatura'': lo ha affermato ieri all'Ansa, il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, parlando del...

''Non ho alcuna volonta' di imporre mie candidature ma rimango della mia opinione: quella di Roberto Antonione e' un'ottima candidatura'': lo ha affermato ieri all'Ansa, il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, parlando del candidato sindaco del Pdl per il comune di Trieste.
Sul nome di Antonione, secondo Tondo, ''si puo' compattare il Centrodestra. Prendo atto che la Lega ha chiesto al coordinatore regionale del Pdl, Isidoro Gottardo, di dare una risposta in termini molto ravvicinati. E' giusto che sia cosi' e penso che entro quei termini troveremo una soluzione''. "Io - ha sottolineatoTondo - continuero' a dare il mio contributo nella convinzione che Roberto Antonione e' un buon candidato''.
Per l'individuazione del candidato, Tondo ha ricordando che la Lega ha chiesto di formalizzarlo entro la meta' del mese, ''non credo che dieci giorni in piu' o in meno facciano la differenza. Ricordo che io venni candidato contro Riccardo Illy all'ultimo minuto, quando tutti pensavano che si perdesse e invece vinsi lo stesso''.
''Anzi, paradossalmente - ha concluso Tondo - se si prende ancora un po' di tempo si ha un vantaggio, perche' si parla di piu' del candidato''.

Riguardo alla situazione nazionale sempre all' Ansa Tondo ha dichiarato:
''Anche se ci dovesse essere la caduta del Governo nazionale, il quadro politico regionale non
muterebbe, premesso che l'auspicio mio e di tutti gli italiani e' che non si vada ad elezioni anticipate - ha detto Tondo - e che si trovi un modo per il completamento della legislatura nazionale,
io credo che sarebbe un bene per tutti mettere da parte le polemiche e rimboccarsi le maniche''.

Ma anche se la 'bicameralina' dovesse portare alle elezioni anticipate, ha continuato Tondo, ''per il Friuli Venezia Giulia non ci sarebbero problemi. Abbiamo un quadro stabile''.
Tondo ha detto di non temere ripercussioni sul territorio da parte di Udc e Fli: ''abbiamo sottoscritto un patto che e' valido''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento