menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tononi (Pdl): non e’ la Maggioranza a Voler Far Cadere la Giunta Dipiazza

“Sono dieci anni che il sindaco Dipiazza si accompagna alla stessa maggioranza, oggi formata da 21 consiglieri. Altri hanno tentato di farla cadere, non da ultimo fermando l’attuale bilancio, nel quale, tra l’altro, sono state accettate le poche...

"Sono dieci anni che il sindaco Dipiazza si accompagna alla stessa maggioranza, oggi formata da 21 consiglieri. Altri hanno tentato di farla cadere, non da ultimo fermando l'attuale bilancio, nel quale, tra l'altro, sono state accettate le poche proposte ritenute legittime dagli uffici. Una ridicola, volgare contraddizione: chiedere, ottenere e poi sputare sulla mano che è stata tesa".

Così il vice-coordinatore provinciale del Pdl di Trieste e candidato sindaco indicato dal coordinamento provinciale Piero Tononi replica alle dichiarazioni dei consiglieri comunali di Un'Altra Trieste.

"Oggi - rileva Tononi - i 21 consiglieri del centrodestra andranno ad approvare un documento che l'opposizione ha voluto fermare, con il sostegno palese in Aula anche di chi si dichiara di tutt'altra sponda, ponendosi supino agli ordini della sinistra".

"Questa sera - conclude Tononi - quattro consiglieri non si presenteranno in Aula, mentre un quinto è già partito per le ferie, consci che con 19 voti contro 21 il bilancio verrà approvato, anche nel superiore interesse dell'economia della città, per non parlare delle classi più deboli che attualmente non possono neanche ricevere la borsa della spesa da parte del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

  • Cronaca

    Draghi approva il nuovo decreto: resta il coprifuoco alle 22

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento