menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tononi (Pdl): Rosolen Irresponsabile sulle Liberalizzazioni del Commercio

“La cosa veramente inaccettabile è vedere come la consigliera regionale Rosolen che a parole rivendica l’autonomia di questa regione, supinamente, e purtroppo non in maniera improvvisata, continua a strumentalizzare in modo irresponsabile...

"La cosa veramente inaccettabile è vedere come la consigliera regionale Rosolen che a parole rivendica l'autonomia di questa regione, supinamente, e purtroppo non in maniera improvvisata, continua a strumentalizzare in modo irresponsabile l'applicazione della normativa Bolkestein solo per tutelare il proprio interesse particolare con cui in questi anni ha fatto la propria fortuna elettorale a scapito dell'interesse collettivo e dell'autonomia regionale".

A rispondere alle dichiarazioni della consigliera regionale Rosolen in merito alla liberalizzazione del commercio è il consigliere regionale del Pdl e coordinatore vicario della provincia di Trieste, Piero Tononi.

"La consigliera, che in questi anni ha intercettato voti da coloro i quali ora sarebbero costretti a lavorare anche la domenica, pur sapendo bene come stanno le cose, nasconde dietro la bandiera dell'autonomia regionale, che per altro questa giunta regionale sta tutelando e incrementando, solo un interesse elettorale. E' veramente un peccato vedere tale atteggiamento da chi ha ricoperto anche la carica di assessore".

"Probabilmente l'unica cosa che il governo Monti ha fatto di opportuno fino ad oggi è stata la liberalizzazione degli orari. Soprattutto in una regione di confine come la nostra che da troppo tempo sta registrando un'emorragia di capitali verso le realtà commerciali di Slovenia e Austria".

"Credo - aggiunge Tononi - che in un momento come questo bisogna essere contenti di lavorare e tenersi stretto il proprio posto. Monti ha solo confermato qualcosa che c'era già per quanto riguarda il commercio. Se in questo ambito riusciremo a tamponare la fuoriuscita di capitali all'estero, la situazione, purtroppo, è più complessa per i carburanti viste le accise introdotte del governo Monti e per i tabacchi nonostante gli sforzi che sta facendo la Giunta regionale".

"La consigliera Rosolen -conclude Tononi - evidentemente è già in campagna elettorale, peccato che la voglia fare a scapito degli interessi della sua regione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Risi e bisi: la ricetta

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento