Tram di Opicina, Barbo: "La Giunta inizi i lavori, non ci sono più alibi"

ll consigliere comunale Pd ha presentato un'interrogazione nella Quarta commissione consiliare. "Arrivate le traversine per posare i binari e le autorizzazioni, ora la palla è è in mano al Comune e alla Giunta Dipiazza".

“Le traversine per posare i binari sono arrivate e nei mesi scorsi erano già arrivate le autorizzazioni necessarie a procedere con i lavori di ripristino. A questo punto è tutto pronto e la palla è in mano al Comune e alla Giunta Dipiazza. Non ci sono più alibi per riformulare o rimandare ancora le previsioni di ripartenza del tram di Opicina: i triestini hanno diritto di sapere quando cominceranno i lavori e quando finiranno. Così non sentiremo più neanche le lamentele dei turisti delusi". Lo afferma il consigliere comunale Pd Giovanni Barbo, che ha presentato un'interrogazione nella Quarta commissione consiliare del Comune di Trieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il primo annuncio di ripartenza era stato lanciato nell'agosto 2016 cioè – ricorda Barbo - più di tre anni fa, e da quel momento in poi sono iniziati continui rinvii e lo scaricabarile. Tutti concordano che il tram è un importante mezzo di collegamento con l'altipiano ed ha uno straordinario potenziale come attrattiva turistica, non solo da riattivare ma da rilanciare seriamente. Mettiamo da parte le polemiche e – conclude il consigliere dem - il Comune si metta subito al lavoro”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Notte di San Lorenzo, ecco i 5 posti più belli dove ammirare le stelle cadenti a Trieste

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento