Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica

Trenino Porto Vecchio, Pd: «Cancellato da nuova Giunta, possibile volano per lo sviluppo turistico»

Lo rilevano in una nota i consiglieri comunali Pd Valentina Repini, Antonella Grim, Fabiana Martini, Laura Famulari, Giovanni Barbo, Marco Toncelli e Igor Švab

«Eppure il tram vince il confronto come il più amato tra i mezzi cittadini. Un po' per ragioni storiche: i servizi di trasporto pubblico cominciarono proprio con le vetture su binario trainate da cavalli. Un po' perché il tram è il mezzo che più di tutti racconta la storia della città e a Trieste avrebbe potuto raccontare anche la storia del Porto vecchio soprattutto in previsione del suo rilancio. Inoltre l'Amministrazione Cosolini aveva previsto l'allungamento sino a Barcola, usando i binari esistenti, il che avrebbe fornito a cittadini e turisti un'alternativa di sicuro interesse nel collegamento fra riviera e centro cittadino. Ma tutto ciò non sarà possibile poiché le operazioni di demolizione della giunta Dipiazza non conoscono tregua».

Lo rilevano in una nota i consiglieri comunali Pd Valentina Repini, Antonella Grim, Fabiana Martini, Laura Famulari, Giovanni Barbo, Marco Toncelli e Igor Švab

«Viene da chiederci come mai l'assessore al turismo non si impegni a promuovere una possibile attrazione turistica cittadina piuttosto di eliminarla? Chi ama viaggiare ben sa che i tram sono il simbolo di alcune città: Lisbona, San Francisco, Vienna, Milano, Zagabria per citarne solo alcune e i turisti non mancano di fotografarli e amarli. Peccato che a Trieste venga tolta anche questa attrattiva».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenino Porto Vecchio, Pd: «Cancellato da nuova Giunta, possibile volano per lo sviluppo turistico»

TriestePrima è in caricamento