Politica

Trieste, come pagare il 20% in meno sulla tassa rifiuti

9.22 - A svelare il trucco (ma anche il buco normativo) ci ha pensato Paolo Rovis: «Basta dichiarare di avviare il compostaggio… anche se poi non lo si fa davvero»

In Italia si sa, "fatta la legge, trovato l'inganno". È proprio questo il caso dell'innovazione introdotta dall'Amministrazione comunale per quanto riguarda la tasa sui rifiuti: «Il nuovo Regolamento della Tari (tassa rifiuti) del Comune di Trieste introduce una straordinaria innovazione - spiega Paolo Rovis, capogruppo Pdl in Consiglio comunale -. Se dichiarate entro il 30 ottobre che volete avviare il compostaggio domestico - cioè il trattamento per conto vostro del rifiuto organico - e acquistate una tantum l'apposita compostiera, la vostra tassa sui rifiuti verrà scontata del 20%».

Si potrebbe pensare a un'iniziativa lodevole e a favore del cittadino ecologico. Ma, come recita il proverbio tutto italiano, "fatta la legge, trovato l'inganno". A svelare il trucco è lo stesso Rovis che avverte: «Non serve che davvero facciate il compostaggio, non importa se non avete neppure lo spazio dove farlo: basta che esibiate la fattura di acquisto della compostiera - quella più economica che trovate, ovviamente - e lo sconto si materializza! Una delle tante norme scritte malissimo e che rimarrà priva di concreta efficacia».

Ovviamente qualcuno lo accusa di invitare i cittadini a essere disonesti, ma Rovis risponde: «La misura parte dal 2015. Non invito a violare alcuna norma, proprio perché la norma, scritta male, non chiede che l'attività venga effettivamente svolta e non prevede, di consenguenza, controlli. Infatti: "La riduzione (del 20%) è subordinata alla presentazione agli uffici comunali, entro il 30 ottobre dell'anno precedente, di apposita istanza attestante la volontà di attivare il compostaggio domestico in modo continuativo e corredata dalla documentazione attestante l'acquisto dell'apposito contenitore"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste, come pagare il 20% in meno sulla tassa rifiuti

TriestePrima è in caricamento