Politica Duino-Aurisina

Trieste per la prima Volta al Bit di Milano

Per la prima volta il Comune di Trieste sarà presente con uno stand autonomo, dal 17 al 21 febbraio, alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano, la più grande esposizione al mondo dell’offerta turistica italiana e uno dei più importanti...

Per la prima volta il Comune di Trieste sarà presente con uno stand autonomo, dal 17 al 21 febbraio, alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano, la più grande esposizione al mondo dell'offerta turistica italiana e uno dei più importanti eventi per l'industria del turismo internazionale.

Lo ha annunciato stamane, nel corso di una conferenza stampa, l'assessore allo Sviluppo Economico e Turismo del Comune di Trieste Paolo Rovis, assieme al vicesindaco del Comune di Duino Aurisina Massimo Romita, alla presenza del direttore di Area Edgardo Bussani e di Francesco Granbassi dello Studio Mark che ha curato l'allestimento dello stand del capoluogo giuliano.

"Il Comune di Trieste - ha detto Paolo Rovis - ha deciso di partecipare per la prima volta ad una eccellente vetrina di grande interesse per il bacino turistico con uno stand di 40 metri quadri che sarà collocato di fronte a quello della Regione Friuli Venezia Giulia e in collaborazione sinergica con il Comune di Duino Aurisina. Vuole essere una promozione a tutto tondo del territorio regionale supportata da materiale espositivo concernente tutti i luoghi di attrattiva nei vari ambiti paesaggistici, culturali ed enogastronomici di Trieste, del Carso e della regione. E proponendoci con un'immagine forte e d'effetto che è stata progettata dallo studio Mark - che avrà come slogan "Trieste, cuore della Mitteleuropea", nel senso più sentimentale e romantico - rappresentata dal nostro "faro della vittoria" in versione tridimensionale, alto 5 metri con tanto di autentico 'faro luminoso rotante' , proprio per dare l'idea di un 'porto sicuro' di una città di mare qual è Trieste.

"Una preziosa sinergia - ha sottolineato ancora Rovis - e nessuna contrapposizione. La nostra promozione si baserà sulle caratteristiche e sulla storia del territorio con nuovi opuscoli oltre che sugli eventi principali che vi vengono organizzati: dalla Barcolana a Its, dallo sport alla cultura".

Massimo Romita ha quindi evidenziato "la grande soddisfazione nel vedere che gli sforzi promozionali degli ultimi otto anni saranno ancor più concretizzati con la partecipazione omogenea e congiunta del territorio e in collaborazione con Pomotrieste, Federalberghi e degli altri, Comuni della Provincia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trieste per la prima Volta al Bit di Milano

TriestePrima è in caricamento