Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Un'Altra Gioventu': il Sindaco si e' Indignato?

Pubblichiamo una nota stampa di Un'Altra Gioventù Quanto dovremmo ancora aspettare prima che in questa città vengano di nuovo rispettate le regole di civiltà? Quanto dovremmo ancora aspettare prima che il Sindaco di Trieste si indigni per quello...

Pubblichiamo una nota stampa di Un'Altra Gioventù

Quanto dovremmo ancora aspettare prima che in questa città vengano di nuovo rispettate le regole di civiltà? Quanto dovremmo ancora aspettare prima che il Sindaco di Trieste si indigni per quello che sta succedendo?

A dire la verità il dubbio che fosse indignato pure lui c'è venuto?giochi di parole a parte non riusciamo a capire il più totale silenzio del Sindaco in queste ultime settimane.

Silenzio che c'è stato solo nei confronti della città, perché a quanto pare si sente a suo agio a interloquire con i soli noti: prima occupano Piazza Unità e dialoga con loro; poi occupano Piazza della Borsa e dialoga con loro; assaltano l'ex Banco di Napoli e dialoga con loro; occupano un immobile in via del Sale e dialoga con loro. Non vorremmo che adesso il Sindaco diventi un frequentatore anche di Campo Marzio, ovviamente solo per chiacchierare, s'intende.

Ci aspettiamo ovviamente che quanto prima il Sindaco sporga denuncia, trattandosi di un immobile comunale, e che prenda le distanze da quelli che più che indignatos sembrano dei desperados sulla via dell'estinzione.

Questo suo comportamento omertoso lo rende politicamente responsabile di quanto sta succedendo, più di quanto già non lo sia per aver legittimato nel corso delle settimane i personaggi di OccupyTrieste con ripetute visite ed aperture al dialogo quali, ultima in ordine cronologico, quella della scorsa settimana in Consiglio comunale. Dialogo che invece sembra non esserci col resto della città.

Speriamo che dopo quanto accaduto ieri il Sindaco si sia indignato?o forse lo ha già fatto?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'Altra Gioventu': il Sindaco si e' Indignato?

TriestePrima è in caricamento