menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'Altra Trieste: "il Pdl delle Comparse: Lasci Entrare quelli che hanno Voglia di fare i Consiglieri Comunali"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa di Un'Altra Trieste: Per chi avesse avuto la possibilità di partecipare alla seduta del Consiglio Comunale di lunedì sera, la sensazione che ne avrebbe ricavato è che il Pdl vanta tra le...

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa di Un'Altra Trieste:

Per chi avesse avuto la possibilità di partecipare alla seduta del Consiglio Comunale di lunedì sera, la sensazione che ne avrebbe ricavato è che il Pdl vanta tra le sue fila delle illustri comparse. Uno spettacolo che solitamente si ha quando ormai la consigliatura è sul finire, e non quando é appena all'inizio come in questo caso.

Si è assistito così al pessimo spettacolo - per gli elettori che li hanno votati - di consiglieri di centro-destra, che anziché votare contro la relazione programmatica del centro-sinistra, hanno preferito lasciare l'aula.

Siamo certi che i Consiglieri comunali Antonione, Bucci e Dipiazza, avessero di meglio da fare che votare contro il centro-sinistra con cui hanno giustamente tuonato in tutta la campagna elettorale, e non è interessante approfondire i motivi per cui eletti in un'assemblea preferiscano poi uscire al momento decisivo del voto.

Quel che è certo è che se il buongiorno si vede dal mattino, il Pdl sarà in Comune un'opposizione a mezzo servizio. Tra sindaci uscenti delusi e deputati impegnati altrove, il Sindaco Cosolini potrebbe avere vita più facile di quanto immaginasse.

Per questo lanciamo un appello al Pdl: faccia dimettere i consiglieri che non hanno interesse a mantenere il posto in Consiglio comunale e lasci entrare coloro che potrebbero lavorare al meglio nell'interesse della città.

Pensiamo, per esempio, all'ex Consigliere Giorgi - primo dei non eletti tra le fila del Pdl - che oggi resta fuori dal Consiglio comunale proprio a vantaggio di Antonione.
Siamo convinti infatti, che una buona opposizione debba partire dalla presenza e dal lavoro dei suoi uomini in Consiglio comunale, in un quadro dove l'obiettivo è dare forza all' opposizione per ridare prospettiva un'alternativ di governo per la città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento