rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Un'Altra Trieste: "Trieste Cambia ? Tante Promesse e Zero Fatti per Rozzol Melara"

Riceviamo da Un'Altra Trieste e pubblichiamo:Franco Bandelli e Alessia Rosolen, a un anno di distanza dalle elezioni comunali, chiedono vengano convocate con urgenza la Commissione consiliare competente e la VI Circoscrizione per avere urgenti...

Riceviamo da Un'Altra Trieste e pubblichiamo:

Franco Bandelli e Alessia Rosolen, a un anno di distanza dalle elezioni comunali, chiedono vengano convocate con urgenza la Commissione consiliare competente e la VI Circoscrizione per avere urgenti risposte in merito all'immobilismo della Giunta sulla situazione di Rozzol Melara.

<<E' troppo facile in campagna elettorale, per prendere voti, andare a proporre innovativi e importanti progetti di riqualificazione del Quadrilatero salvo poi dimenticarsi delle promesse fatte. Prima le mancate pulizie da parte delle cooperative per conto dell'Ater, poi l'aumento dei canoni di affitto senza nessuna opposizione da parte della Giunta regionale ed infine anche il silenzio del Comune in merito ai progetti di risparmio energetico e agli sbocchi infrastrutturali del rione inseriti nel programma amministrativo>>. << Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni - affermano Franco Bandelli ed Alessia Rosolen - dai cittadini e dalle famiglie di Rozzol Melara. In particolare, è stato lamentato che nel corso della campagna elettorale il Sindaco Cosolini, assieme a Giulio Lauri, Paolo Ferluga e a Elena Marchigiani (ora assessore) abbiano organizzato un incontro nell'anfiteatro all'aperto con il titolo Trieste riparte da Melara centrale con un progetto di riqualificazione partecipata>>.

<< Il progetto illustrato dal futuro Sindaco per Rozzol Melara - spiegano Bandelli e Rosolen - si basava sulla necessità di risparmiare energia riqualificando energicamente il rione mediante pareti di cemento incappottate ed isolate termicamente al fine di mantenere gli appartamenti caldi d'inverno e freschi d'estate, la sostituzione dei serramenti con altri a maggiore efficienza energetica e la ricopertura con pannelli solari termici fotovoltaici delle terrazze all'interno del comprensorio Ater >>.

<< E' passato un anno da questo incontro - proseguono i Consiglieri di Un'Altra Trieste - ed i cittadini non solo non hanno avuto evidenza dello stato di avanzamento ma non hanno ricevuto risposte né alle loro mail di richiesta né alla Segnalazione sul quotidiano locale >>.

<< L'avvio del progetto di riqualificazione energetica per il comprensorio Ater di Rozzol Melara - incalzano Bandelli e Rosolen - significherebbe risparmio energetico, miglior qualità della vita per gli abitanti, risparmio per le famiglie in questo periodo di crisi, creazione di lavoro ed occupazione per le imprese coinvolte>>.


INTERROGAZIONE

OGGETTO: PROGETTO RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA ROZZOL MELARA

Premesso che ci sono pervenute numerose segnalazioni sul progetto di riqualificazione energetica inerente il rione di Rozzol Melara;

Considerato che in campagna elettorale il Sindaco Roberto Cosolini, assieme a Giulio Lauri, Paolo Ferluga e Elena Marchigiani (ora assessore) avevano organizzato un incontro nell'anfiteatro all'aperto con il titolo Trieste riparte da Melara centrale con un progetto di riqualificazione partecipata;

Tenuto conto che il progetto si basa sulla necessità di risparmiare energia riqualificando energicamente il rione mediante pareti di cemento incappottate ed isolate termicamente al fine di mantenere gli appartamenti caldi d'inverno e freschi d'estate, la sostituzione dei serramenti con altri a maggiore efficienza energetica e la ricopertura con pannelli solari termici fotovoltaici delle terrazze all'interno del comprensorio Ater;

Rilevato che è passato un anno dalla presentazione del progetto Trieste riparte da Melara centrale con un progetto di riqualificazione partecipata;

Riscontrato che non sono state date risposte alle mail, alle richieste ed alle segnalazioni dei cittadini del rione di Rozzol Melara sullo stato dell'arte del progetto stesso;

Considerato che l'avvio del progetto di riqualificazione energetica per il comprensorio Ater di Rozzol Melara significherebbe risparmio energetico, miglior qualità della vita per gli abitanti, risparmio per le famiglie in questo periodo di crisi, creazione di lavoro ed occupazione per le imprese coinvolte;

INTERROGANO IL SINDACO E L'ASSESSORE COMPETENTE

Per conoscere il motivo dell'assenza di risposte alle numerose sollecitazioni dei cittadini del rione di Rozzol Melara;

Per sapere, a distanza di un anno, perché il progetto di riqualificazione energetica partecipata non è ancora stato avviato e quali sono i motivi che ne hanno impedito l'avvio;

Per sapere quali saranno i tempi di attuazione e di realizzazione del suddetto progetto, ovvero il croprogramma progettuale dell'iniziativa complessiva.

BANDELLI
ROSOLEN

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'Altra Trieste: "Trieste Cambia ? Tante Promesse e Zero Fatti per Rozzol Melara"

TriestePrima è in caricamento